L’esperienza di Emanuele al Test di Medicina 2020: primo classificato ad Ancona e 26esimo in Italia

Dal liceo classico al test di Medicina: “Non è impossibile, siate ostinati”

Come ogni settimana continuiamo a raccontarvi con le nostre interviste il percorso e la storia di alcuni corsisti Testbusters che hanno sostenuto i test di ammissione all’area medico sanitaria dello scorso anno.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Emanuele Naso, studente di diciannove anni che al test di Medicina ha totalizzato 74,9 punti classificandosi al primo posto nella città di Ancona e in 26esima posizione della graduatoria nazionale. Oggi Emanuele studia Medicina all’Università delle Marche e ha voluto condividere con noi la sua esperienza.

Ciao Emanuele! Ci teniamo a congratularci con te prima di iniziare e siamo molto felici per come è andata. Test e preparazione a parte, parlaci un po’ di te: chi è Emanuele? Hai hobby, passioni?

Ciao ragazzi, grazie a voi. Credo di essere una persona ostinata ma non ambiziosa, preferisco la calma alla voglia continua di “arrivare” e alla competizione. Non fraintendere eh, quello che faccio lo faccio bene (ride ndr). Ho diverse passioni, fino a qualche tempo prima della pandemia praticavo nuoto e judo. Mi piacciono i videogiochi, la matematica e leggere… tanta lettura.

Calmo e distante dalla competizione, ma in compenso ti sei portato a casa il primo posto su Ancona. Meglio di così non poteva andare. Come mai hai scelto di intraprendere questo percorso?

L’idea è nata quando frequentavo l’ultimo anno di scuola media. Una frattura alla gamba mi ha spinto ad interessarmi all’ambito della medicina. Durante i cinque anni di liceo classico ho continuato ad approfondire quella che ormai era diventata una passione. Nel frattempo ho iniziato a nutrire un certo interesse per la chimica che mi ha portato a valutare anche altri percorsi universitari. E’ stata una scelta sofferta, ma alla fine mi sono convinto per Medicina. Oggi sono contento, penso sia la cosa più importante.

Assolutamente, questa è la cosa più importante. Passiamo invece alla preparazione, quando ti sei detto è arrivato il momento di studiare?

Allora, diciamo che ho iniziato a studiare non seriamente durante l’estate tra la quarta e la quinta liceo. Tra l’altro avevo anche deciso di seguire un corso di biologia organizzato dalla mia scuola che mi potesse dare un’infarinatura degli argomenti. Intorno alla fine del 2020 sono partito dallo studio della teoria che coniugavo a qualche esercizio.

Chi ben comincia è già a metà dell’opera dice qualcuno. Modi di dire e credenze a parte, come ti sei organizzato?

Terminato il programma di teoria, era circa Febbraio, ho deciso di fermarmi. Sono stato fortunato perché ho sostenuto la maturità nel primo giorno disponibile, questo mi ha permesso di tornare prima del previsto dove avevo lasciato. Volevo perfezionare le conoscenze teoriche iniziando, al tempo stesso, a darci dentro con gli esercizi. Non ho fatto un planning vero e proprio, diciamo che la mia era un’organizzazione abbastanza flessibile ma con un impegno costante. Nei giorni dopo la maturità per esempio, mi svegliavo la mattina e non accendevo nemmeno il cellulare per paura di avere distrazioni. Gli amici? In quei giorni, almeno fino a pomeriggio inoltrato, facevano a meno di me. Come ti ho detto, volevo perfezionare le conoscenze teoriche. Affrontavo un argomento e una volta concluso andavo di esercizi e simulazioni. Ogni giorno mi ponevo degli obiettivi cercando di rispettarli.

Fino ad arrivare a quel maledetto 3 Settembre. Dai scherzo… come ti sentivi pochi minuti prima del fischio d’inizio?

Di quel giorno, se devo essere sincero, non ricordo granché. Probabilmente come avviene per alcune esperienze “forti” il mio cervello ha preferito rimuovere il più possibile (ride ndr). Nei giorni antecedenti la prova sentivo di avere fatto tutto il possibile, ero davvero saturo. E dopo tutta la paranoia che mi ha accompagnato nella preparazione ero tranquillo. Della serie come va, va.

E alla fine è andata molto bene, bravo! Ti aspettavi un punteggio simile?

Nella mia testa pensavo che potesse andare bene, ma non così. Certo ero preparato, ma per tutto il tempo in cui ho studiato e fatto esercizi temevo alla fine di essere “fregato”. Grazie al vostro corso mi sono preparato al maggior numero possibile di evenienze ed è servito per riuscire a raggiungere il risultato.

A proposito del nostro corso: com’è andata? Pensi ti abbia aiutato non solo nella preparazione ma anche per affrontare il test sotto un’altra ottica?

Sarò molto sincero, la risposta è sì. E non è affatto per farvi contenti, credetemi. Dopo cinque anni di liceo classico, per me, è stato il primo approccio serio alle materie scientifiche. Fino a quel momento ero sempre stato abituato a fare tutto per conto mio. Mi hanno aiutato i vostri docenti, ragazzi e ragazze con qualche anno in più di noi corsisti, che sanno molto bene come bisogna affrontare il test. Non solo dal punto di vista didattico, ma soprattutto mentale. Frequentare il corso è servito per capire davvero verso cosa stavo andando incontro. Ho ricordi piacevoli di quei giorni. Mi sono rimaste impresse alcune frasi pronunciate dai docenti e mi sono senza dubbio servite per presentarmi il giorno della prova con la giusta motivazione e impostazione mentale.

Siamo davvero contenti di averti supportato durante il tuo percorso e siamo ancora più contenti che sia andata esattamente come speravi. Tra qualche mese decine di migliaia di aspiranti medici si troveranno di fronte a quel foglio. Consigli?

Consiglio sicuramente di crearsi delle solide basi di teoria su cui imparare a fare esercizi. Non fatevi prendere dallo sconforto, siate ostinati. Anche nei momenti più difficili in cui sembra di non apprendere niente e i vostri punteggi alle simulazioni sono bassi.

Grazie Emanuele, le tue parole saranno senza dubbio uno stimolo per tutti quelli che le leggeranno. In bocca al lupo per il tuo percorso e ancora complimenti da tutti noi TB!

Per chiunque fosse interessato a prepararsi con noi al test di Medicina, Odontiatria e Veterinaria, potete trovare maggiori informazioni sui nostri Corsi di preparazione cliccando su questo link.

Buono studio!

Shopping Cart