Quante centinaia di siti hai consultato per cercare di capire come fossero strutturati i diversi test?
In quali e quante università dovresti provare il test di medicina?
Come fare a studiare per tanti test diversi?

Considerando i test dell’Università Statale sia in lingua italiana sia in lingua inglese (IMAT) e quelli delle università private, esistono 10 diversi test per studiare Medicina in Italia (11, considerando anche la MedTec School: il corso di Laurea internazionale in Medicina di Humanitas University e Politecnico di Milano).

Quali sono le università private in cui puoi provare il test di medicina in Italia?

Città Medicina in Italiano Medicina in Inglese
Università Vita-Salute San Raffaele Milano
Humanitas University Milano
Università Cattolica del Sacro Cuore Roma
Campus Bio-Medico Roma Roma
UniCamillus Roma
MedTec School Milano ✓*

* Il corso MedTec è un ibrido tra il corso di medicina e quello di ingegneria biomedica. La laurea conseguita equivale alla laurea magistrale in medicina e chirurgia ed alla laurea triennale in ingegneria biomedica.

“Laurearsi in una università privata avvantaggia nel mercato del lavoro”

Non entriamo nel merito di questa frase in generale, ma sicuramente possiamo affermare che non vale per i corsi di laurea di Medicina (almeno fino a quando ci sarà un test a numero chiuso anche per l’accesso alla Specialistica, introdotto da pochi anni).

Cosa cambia allora fra Pubbliche e Private?

  • La tipologia e la data del test (consulta bandi e date di pubbliche e private)
  • Il rapporto tra studenti che affrontano il test ed il numero di posti disponibili
  • La retta annuale (più alta negli atenei privati)
  • I servizi offerti (aule, mensa, dispositivi multimediali, materiali didattici, ecc.)

Ma quindi, i test di ingresso, sia delle università pubbliche sia private, hanno dei punti in comune?

ASSOLUTAMENTE SI! (E meno male!)

Vediamo quindi le principali differenze, ma anche i principali punti in comune:

  1. Test del San Raffaele, Campus Bio-medico e Università Statale
    Punti in comune:

    • La difficoltà dei quesiti è molto affine
    • Sono tutti di tipologia non Cambridge

    Differenze:

    • Il test per il corso in italiano del San Raffaele presenta lo stesso numero di quesiti del test per le università Statali, da svolgere tuttavia in un tempo nettamente ridotto (60 minuti contro 100)
    • Il test del corso in inglese del San Raffaele, così come il test del Campus Bio-Medico (sia per il corso in italiano che per quello in lingua inglese), presenta più quesiti da risolvere e più tempo a disposizione
    • La logica del San Raffaele e del Campus Bio-medico prevede una logica visiva affine a quella della Cattolica (quesiti basati su completamento di disegni, rotazione di immagini, cambio di colori) che invece il test della Statale, almeno fino ad ora, non prevede.
    • La parte di Matematica e Fisica del Campus Bio-medico è di un livello leggermente più elevato rispetto a quello del San Raffaele e della Statale
    • Il Campus Bio-medico prevede, oltre a quello scritto, anche un test orale prevalentemente a sfondo motivazionale, con una spruzzatina di domande sulla fede cristiana (quindi nessuna domanda teorica sulle materie del test. È paragonabile alle “motivational letters” che le università anglosassoni richiedono al momento dell’ iscrizione)
  2. Test dell’Humanitas University, MedTec e IMAT (International Medical Admission Test), ossia Università Statale in lingua inglese
    A partire da quest’anno, la composizione del test Humanitas (simpaticamente chiamato Test HUMAT) è stata rivoluzionata. Con 30 domande di scientific reasoning e 30 di academic literacy, questo test non è più sovrapponibile, come avvenuto invece in passato, al test IMAT, poiché la stesura è a carico dell’Humanitas University e non più del Cambridge Assessment.
    Discorso simile va fatto per MedTec, corso di laurea in medicina e bioingegneria nato da una partnership tra Humanitas University e Politecnico di Milano, il cui test d’ingresso è realizzato ad hoc dalle due università in questione.

In fondo all’articolo puoi trovare una tabella dettagliata con tutti i dati tecnici sui diversi test.

Ti starai chiedendo: “Come posso prepararmi contemporaneamente per tutti questi test?”

“Hope for the best but expect the worst”
Declinato nel test di medicina 2020: se studi per un test più difficile, le probabilità di passare un test più facile saranno più alte.

In questo senso, prepararti anche per un test in inglese potrebbe essere d’aiuto. Se invece studiare medicina in inglese non è neanche lontanamente nei tuoi piani perché “the cat is on the table” è linguaggio tecnico per te, concentrati su tipologie non Cambridge, ma allenati anche con qualcosa di più complesso. Avere delle competenze in più ti aiuterà sempre e comunque davanti a un test “facile”.

Ricorda: un test facile è facile per tutti. La chiave di volta per spaccare è essere abituati al peggio.

Detto questo, NON TI IMPANICARE! 11 test possono sembrare tanti ma più farai pratica, più diventerai una macchina da test.
Se hai la possibilità provali tutti e 11. Apriti più porte possibili e, come diceva Machiavelli riguardo alla fortuna, “argina il tuo fiume”! (in che opera lo diceva? Vallo a cercare subito, sia mai che esca in cultura generale!).

Test Suddivisione dei quesiti Assegnazione punteggio
Test MEDICINA – ODONTOIATRIA in lingua italiana 60 domande così suddivise:
• 10 Logica
• 12 Cultura Generale
• 18 Biologia
• 12 Chimica
• 8 Fisica e Matematica
Tempo a disposizione: 100 minuti
+1.5 punti per risposta esatta
-0.4 per risposta errata
0 per risposta non data
Università Vita-Salute San Raffaele (italiano) 60 domande così suddivise:
• 30 logica
• 6 inglese
• 6 biologia
• 6 chimica
• 6 matematica
• 6 fisica
Tempo a disposizione: 60 minuti
+1 punto per ogni risposta esatta
-0,25 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
Università Vita-Salute San Raffaele (inglese) 100 domande erogate in lingua inglese e così ripartite:
• 60 domande di logica, problem solving e comprensione del testo;
• 40 domande di carattere scientifico (biologia, chimica, matematica e fisica)
Tempo a disposizione: 120 minuti
+1 punto per ogni risposta esatta
-0,25 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
Humanitas University (Test HUMAT) 60 domande così suddivise:
• 30 di scientific thinking, suddivise tra pensiero matematico (10), pensiero procedurale (10) e pensiero visivo (10)
• 30 di academic literacy
Tempo a disposizione: 120 minuti
+3 punti per ogni risposta esatta
-1 punti per ogni risposta sbagliata
0 punti per ogni risposta non data
Università Cattolica del Sacro Cuore (italiano) 120 quesiti così suddivisi:
• 70 quesiti di ragionamento logico e logico-matematico;
• 30 quesiti di cultura scientifica: Biologia (10 quesiti), Chimica (10 quesiti), Fisica (10 quesiti);
• 5 quesiti di cultura generale;
• 5 quesiti di conoscenza della lingua inglese;
• 10 quesiti di cultura religiosa
Tempo a disposizione: 120 minuti
+1 punto per ogni risposta esatta
– 0,25 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
Università Cattolica del Sacro Cuore (inglese) 65 quesiti così suddivisi:
• 2 di cultura generale;
• 20 di ragionamento logico;
• 18 di biologia;
• 12 di chimica;
• 8 di fisica e matematica;
• 5 di cultura etico-religiosa
Tempo a disposizione: 65 minuti
+1 punto per ogni risposta esatta
-0,25 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
Campus Bio-Medico Roma
(composizione comune ai test in italiano ed inglese)
100 domande così ripartite:
• 50 Logica
• 15 Biologia
• 15 Chimica
• 15 Fisica e matematica
Tempo a disposizione: 2 ore e 30 minuti
+1 punti per ogni risposta esatta
-0,2 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
UniCamillus 90 domande così suddivise:
• 35 domande di logica
• 30 domande di carattere scientifico (biologia, chimica e fisica);
• 5 domande di matematica
• 20 domande relative alla specifica missione umanitaria dell’Università.
Tempo a disposizione: 100 minuti
+1 punto per ogni risposta esatta
-0,25 punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta non data
Statale in inglese (Test IMAT) 60 domande così suddivise:
• 10 Logica
• 12 Cultura Generale
• 18 Biologia
• 12 Chimica
• 8 Fisica e Matematica
Tempo a disposizione: 100 minuti
+1.5 punti per risposta esatta
-0.4 per risposta errata
0 per risposta non data
MedTec School (inglese) 60 domande così suddivise:
• 20 di matematica
• 10 di comprensione del testo
• 10 di chimica e fisica
• 10 di biologia
• 10 di cultura tecnico-scientifica
Tempo a disposizione: 100 minuti
Punteggio massimo di 1000 punti. La modalità di calcolo varia a seconda della tipologia di domanda
Se sei intenzionato a sostenere i test per l’ammissione all’università San Raffaele e Cattolica, scopri i nostri corsi di preparazione per questi due test.