Università degli Studi di Cagliari

Guide di Ateneo: Università degli Studi di Cagliari

L’Università degli Studi di Cagliari fu fondata nel lontano 1620 da Filippo III di Spagna e constava di soli quattro insegnamenti: Teologia, Leggi, Filosofia e Medicina. Il primo edificio dell’Università fu costruito dentro le mura del Castello (nell’attuale quartiere chiamato appunto “Castello”) ed è oggi sede del Rettorato. La progressiva crescita dell’Ateneo ha portato all’attuale configurazione in 6 facoltà e 17 dipartimenti, con oltre 25.000 iscritti, 37 corsi di laurea triennali, 38 magistrali e 6 a ciclo unico. L’Università comprende inoltre 4 distretti bibliotecari dislocati in vari punti della città e nel 2020 ha raggiunto il numero di 150 accordi di cooperazione internazionale e 960 accordi ERASMUS/GLOBUS.

In particolare, il corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Cagliari è risultato, per la classifica CENSIS 2022, tredicesimo sui 27 Cdl in Medicina e Chirurgia Italiani in base ai dati relativi a progressione di carriera e ai rapporti internazionali che ogni Ateneo è riuscito a stringere.

 

IL POLO

 

Il polo di Medicina è la Cittadella Universitaria di Monserrato. Ogni anno gli studenti vengono suddivisi in due corsi: pari e dispari, ciascuno costituito da circa 120 studenti. I due corsi svolgono parallelamente le stesse lezioni, generalmente a giorni alterni, e può capitare che per alcune materie si abbiano docenti diversi. 

Per quanto riguarda gli studenti di odontoiatria l’università di Cagliari offre 25 posti.

L’Università di Medicina e Chirurgia di Cagliari è organizzata in diversi blocchi dove si svolgono le varie lezioni: non è raro doversi spostare all’interno dei vari edifici nel corso dei 6 anni. Il polo è dotato di numerosi parcheggi annessi alla struttura. 

L’Università è dotata inoltre della biblioteca ‘’Beniamino Orrù’’ e di numerose sale studio in cui si può studiare singolarmente o in gruppo, nonché di una sala studio di anatomia macroscopica, in cui è possibile analizzare dei modelli di organi umani, e di una sala studio di microscopia dotata di microscopi e vetrini di anatomia umana e patologica.

La cittadella universitaria offre agli studenti la possibilità di mangiare nella mensa pubblica oppure nel bar adiacente alle aule. Il bar è dotato di un ulteriore servizio di mensa (di qualità nettamente superiore rispetto al servizio mensa ERSU) però più costoso, si parla di 5-10 euro a seconda che si scelga un singolo piatto oppure che si opti per il pasto completo. Per la mensa universitaria invece è necessario effettuare prima il tesseramento ONLINE semplicemente andando sul sito ERSU e selezionando l’opzione tesseramento servizio mensa. I costi dei pasti, in questo modo, varieranno in base alla fascia di reddito a cui si appartiene, oppure si ha la possibilità di acquistare il pasto singolo presso la mensa stessa, anche senza possedere la tessera, al costo di 7 euro. 

Oltre al cibo la Cittadella offre altri semplici ma necessari servizi: una copisteria dove oltre stampare le fondamentali sbobine si possono comprare prodotti da cancelleria, assorbenti, deodoranti e altro. 

Il polo è raggiungibile tramite le linee: 
  •     8 
  •     8A
  •     29 
  •     QSA 
  •     University Express

Oppure tramite la metropolitana leggera, fermata ‘’Policlinico’’ (super comoda, lascia gli studenti praticamente davanti al Policlinico)

 

PROGRAMMA DIDATTICO

 

Da quest’anno è entrato in vigore un nuovo Piano di Studi (link qui in modo che possiate trovare tutti gli esami suddivisi nei 6 anni senza rischiare di cascare nel vecchio ordinamento).

In più ci teniamo a riassumere brevemente l’ordinamento dei primi 2 anni, in modo che abbiate una visione più completa di cosa vi attenderà all’inizio.

 

PRIMO ANNO

 

Durante il primo anno sono previsti esami semestrali ed annuali. Nel primo semestre ci sono i corsi di:

  • Chimica e propedeutica biochimica (6 CFU)
  • Fisica (5 CFU)
  • Informatica (2 CFU) [idoneità valutata con placement]
  • Approccio al primo soccorso (2 CFU)
  • Comunicazione e storia della medicina (3+1 CFU)
  • Inglese livello B1 (5 CFU)
Durante il secondo semestre:
  •     Istologia ed embriologia (7 CFU)
  •     Anatomia 1: (5 CFU) (apparato locomotore + nervi spinali) 
  •     Biochimica e Biologia molecolare (11 CFU)
  •     Biologia e Genetica (7 CFU) 

Gli esami sono quasi tutti orali, con delle prove intermedie a discrezione del professore. Alcuni corsi sono inoltre accompagnati da ore di tirocinio in laboratorio (ad esempio per istologia e biologia).

Le altre attività extra del primo anno previste dal piano di studi sono Tirocini:
  • Di Pronto Soccorso 
  • Professionalizzante
  • Valutazione Rischi 

Tutte attività con un risvolto pratico che permettono ai ragazzi del primo anno di iniziare a capire come intervenire durante le situazioni di emergenza. Il tirocinio professionalizzante si svolge nel Centro di Simulazione Medica Avanzata situato nell’Asse I di Medicina dove verranno svolte le varie simulazioni su manichini.

 

SECONDO ANNO

 

Prevede i seguenti corsi durante il primo semestre:

  •     Anatomia 2: (7 CFU) (organi interni + nervi cranici) 
  •     Fisiologia (9 CFU)
  •     Neuroanatomia e Neurofisiologia (9 CFU)

Materie esclusive del Secondo Semestre:

  • Patologia Generale e Immunologia generale (11 + 4 CFU)
  • Inglese livello B2 (5 CFU)
  • Approccio al primo soccorso 2 + tirocinio (2+1 CFU)

Anche al secondo anno gli esami sono tutti orali.

Qua invece potete trovare il piano di studi di odontoiatria: come si può notare per i primi due anni gli esami combaciano quasi totalmente con il Cdl di Medicina, pertanto futuri medici e futuri odontoiatri seguono le stesse lezioni contemporaneamente e smettono di farlo sono alla fine del secondo anno.

 

POSSIBILITÀ DI STUDIO ALL’ESTERO

 

Vi è la possibilità di studiare all’estero grazie ai programmi di scambio europei ‘’Erasmus PLUS’’ o ‘’Erasmus Traineeship’’, oppure grazie ai programmi di studio internazionali quali ‘’Globus studio-tesi ‘’ o ‘’Globus traineeship’’. Il programma Erasmus è accessibile dal 4°anno, mentre il programma Globus al raggiungimento di 140 cfu.

 

TIROCINI

 

Dal secondo anno iniziano i tirocini in reparto. Infatti il piano di studi prevede 25 ore di tirocinio professionalizzante 2, ossia un tirocinio infermieristico, in cui si segue l’attività dell’infermiere a cui si è assegnati, in questo modo si ha la possibilità di entrare nel mondo ospedaliero ed iniziare ad acquisire le nozioni basilari della pratica medico-infermieristica. 

L’Ospedale/i di riferimento:

  • Policlinico Universitario di Monserrato: Cittadella Universitaria di Monserrato
    E’ la struttura sanitaria più moderna della Sardegna. Nella sua struttura, inoltre, hanno sede la gran parte delle strutture cliniche della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Cagliari, nonché numerose scuole di specializzazione. 
    Tuttavia, nel corso degli anni, i tirocini vengono svolti anche negli altri ospedali universitari della provincia, analizzati di seguito.
  • A.O. Brotzu: Piazzale Alessandro Ricchi 1, Cagliari
    L’A.O.Brotzu è costituita dall’Ospedale San Michele, Ospedale di Alta Specializzazione e di Rilievo Nazionale, a cui si sono aggiunti dal 2015, a seguito del progetto di riorganizzazione del Servizio Sanitario regionale, l’Ospedale Oncologico – A. Businco e l’Ospedale Pediatrico Microcitemico – A. Cao
  • Ospedale Civile ‘’San Giovanni di Dio’’: Via ospedale 54, Cagliari
    L’Ospedale civile San Giovanni di Dio è il presidio più antico della città di Cagliari.
    E’ sede anche di alcune delle scuole di specializzazione della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università cagliaritana. 

PRO E CONTRO

 

PRO

  •     Polo Universitario facile da raggiungere anche per chi non vive a Cagliari
  •     I tirocini iniziano prima di tutte le altre Università Italiane
  •     Visita al “Museo delle Cere anatomiche’’, rinomato a livello nazionale 

CONTRO 

  •     Gli esami sono quasi tutti orali 
  •     La mensa: portatevi cibo da casa!! 

SEGRETERIA

 

  • La Segreteria della Facoltà di Medicina e Chirurgia si trova presso: Cittadella Universitaria di Monserrato S.P. Monserrato – Sestu, Km 0.700 – 09042 Monserrato (CA)
  • Come arrivare 
  • Contatti

BUROCRAZIA

 

ECCOCI! Il test è finito e l’avete passato, ora è tutto in discesa (cit).

  • Primo step per far sì che possiate smentire personalmente la frase precedente è immatricolarvi. La Segreteria Studenti della Facoltà di Medicina di Cagliari spiega super bene cosa fare al seguente link, perciò seguendo passo, passo ciò che viene indicato non c’è rischio di sbagliare. In caso vi sentiste persi ed aveste bisogno di qualcuno che vi indichi, click dopo click, cosa fare, ai seguenti numeri trovate la Segreteria della Facoltà di Medicina:
    • Responsabile: Roberto Marica. Tel 0706754669
      • Staff
        • Dott. Ottavio Mura. Tel 0706754677
        • Dott.ssa Elisa Venturi. Tel 0706754615
      • Email segreteria: segrstudmedicina@unica.it
  • Se invece sei una matricola spaesata e temi di doverti cimentare in una ricerca spossante per ottenere quei MALEDETTI moduli per il trasferimento:
    • da un altro ateneo 
    • interno all’Ateneo di Cagliari 
    • oppure stai cercando il modulo per ottenere la rinuncia della precedente carriera universitaria in modo da poter iniziare questo calvario insieme a noi non temere, ci sono passata pure io, e come noi, almeno un migliaio di altri poveri cristi. 

Per questo la buona e vecchia università di Cagliari ha deciso di rendervi le cose un poco più semplici, inserendo moduli e istruzioni al seguente link: Modulistica

 

COVID-19

 

Da ottobre 2022 la Facoltà ha deciso di erogare le lezioni unicamente in presenza, previa registrazione da App UniCa Easy, dove è disponibile anche il calendario virtuale distinto per canale e per anno di studio, estremamente pratico. 

Vale per le lezioni, gli esami e i tirocini.

Per terminare ci teniamo a dirvi che studiare medicina a Cagliari, alla fine, crediamo sia un po’ come nella maggior parte delle città: incontrerai degli stronzi, dei personaggi particolarmente singolari, ma anche professori che ti rimarranno nel cuore. 

Abituati a studiare, ma abituati, anche e soprattutto, a vivere quest’esperienza su tutti i fronti; se vuoi diventare secchione non farlo, se sei secchione cambia! Viviti l’uni ricordandoti che, al di fuori, ci sono tante altre cose belle che ti permetteranno di mandare a quel paese un esame che potrebbe essere andato male e ricordati che nonostante attraverserai momenti particolarmente pesanti, non sarai solo, ci siamo e ci stiamo passando tutti e soprattutto ricordarti che passerà e ne sarà valsa la pena.

 Detto ciò in culo alla Balena per questo nuovo inizio (Balena ottimo ristorante di pesce di Cagliari tra l’altro), vi aspettiamo! 

E ricordatevi che per qualsiasi cosa il Team Testbusters Cagliari sarà pronto ad aiutarvi e motivarvi!

Scopri le altre guide di ateneo, firmate Team Testbusters.

Crediamo in un modo migliore di apprendere e di insegnare, più coinvolgente e basato sulla formazione tra pari.

Vuoi prepararti insieme a noi?

Studenti dei corsi Testbusters
Carrello